Home Curiosità Anelli Antistress

Anelli Antistress

0
Anelli Antistress

Impegni lavorativi, famiglia, studio o un generale accumulo di problemi della vita di tutti i giorni, possono generare molto stress.

Ci ritroviamo a centellinare i momenti dedicati a noi stessi alla ricerca di un po’ di serenità.

Per imparare a gestire le ansie quotidiane e i sintomi dello stress abbiamo vari strumenti e attività.

Un aiuto determinante può venire dalla terapia, sia in casi di forte stress che in presenza di disturbi psicologici.

È importante mantenere uno stile di vita sano, regolare il sonno, una corretta alimentazione e fare attività fisica.

Concedersi delle pause, come un bagno caldo, passare un po’ di tempo con gli amici o ascoltare della musica.

Anche la natura ci fornisce diversi antistress naturali, che troviamo in piante come la valeriana o in integratori alimentari. 

Tra le attività più indicate per chi vuole imparare a gestire meglio lo stress c’è sopra ogni altra la meditazione.

Antistress a portata di mano

Negli ultimi anni si sono anche diffusi vari antistress, come i fidget spinner o i pop-it-fidget, dimostrandosi un valido sostegno.

Una soluzione per calmare i nervi è infatti cercare di distrarli, e distrarci da ciò che ci stressa. 

Nonostante i vantaggi però non è sempre possibile portare questi oggetti con sé o utilizzarli in riunioni o in classe.

Il classico pop o le continue rotazioni possono diventare una fonte di distrazione, perfino fastidio, per chi ci sta intorno.

Così come quando ci ritroviamo a tamburellare con le dita sul tavolo o tormentare le nostre penne facendole scattare ripetutamente.

Cosa succede quindi quando siamo bloccati ad una riunione a lavoro, durante un esame o in un impegno sociale improrogabile?

Quando non possiamo allontanarci e ci ritroviamo ad aver bisogno di mitigare un crescente stato ansioso?

Di recente si sono così diffusi gli Anxiety rings, pensati con la stessa idea di base ma con diversi vantaggi.

Selezionati per i nostri lettori:

Cosa sono e come si usano gli Anelli antistress

Diventati famosissimi dopo aver spopolato su TikTok, questi anelli hanno molti nomi, come Anelli da Meditazione, o Anelli Antistress.

In inglese sono chiamati anche Spinner Rings e, come gli Fidget spinner, prendono il loro nome da spin, ovvero ruotare.

Il loro concetto è infatti lo stesso, ovvero distrarre i nervi utilizzando un supporto fisico esterno.

Sull’anello sono montati elementi mobili che ruotano attorno al telaio fisso circolare, facendo scorrere queste parti mobili ci distraiamo dall’ansia. 

Non solo ha un effetto rilassante ma aiuta ad allontanare pensieri ossessivi e mantenere sana la nostra salute mentale.

Distanziando le preoccupazioni riusciamo così a concentrarci su quello che davvero ci interessa.

Questi anelli sono consigliati anche per chi ha disturbi dell’attenzione come l’ADHD come aiuto per mantenere il focus.

Sono utili anche durante le sessioni di meditazione perché facilitano il mantenimento della concentrazione senza generare rumori improvvisi o scoppiettii.

Uno dei loro punti di distinzione dagli altri antistress è infatti la loro discrezione, non occupano spazio né fanno rumore.

Possiamo usufruirne senza attirare su di noi l’attenzione anche in situazioni ufficiali come durante un esame o a lavoro.

Possono essere indossati alle dita o con una catenina intorno al collo e quindi possiamo averli sempre con noi.

Queste qualità hanno contribuito a favorire la loro popolarità facendone uno strumento utile e funzionale.

Ma non solo utili, sono anche belli.

Ciò che li rende così apprezzati accrescendone la diffusione in tutto il mondo è anche la loro estetica affascinante.

Questi accessori sono infatti estremamente personalizzabili grazie alla varietà di forme, materiali e caratteristiche.

Proprio come per i nostri gioielli preferiti possiamo scegliere il modello che più ci piace, anche senza spendere troppo.

Basta cercare  tra le varie tipologie per trovare quello di cui innamorarsi e da portare sempre con sé.

Tra gli anelli antistress troviamo creazioni magnifiche, uniche e di alto design, o semplici ed handmade.

Anche i materiali usati sono svariati, dai più pregiati come l’oro e l’argento ai più naturali come il legno.

Chi è alla ricerca di un oggetto prezioso amerà gli anelli antistress in oro e argento, anche nelle versioni combinate.

Sono davvero affascinanti infatti gli anelli policromi, composti da cerchi di metalli diversi o quelli con incisioni e pietre.

Chi preferisce la semplicità invece può scegliere un anello antistress in acciaio.

Le scelte sono davvero moltissime, sia per gli anelli antistress da donna che per quelli da uomo.

Infatti non si limitano ad attrarre solo il pubblico femminile, e possiamo scegliere anche anelli regolabili, adatti a qualsiasi mano.

Tutti abbiamo bisogno di tanto in tanto di allentare lo stress quotidiano e da oggi abbiamo uno strumento in più.

Possono attrarre per la loro bellezza, o per la loro utilità e discrezione, ma di certo sanno come rendersi irrinunciabili!

Selezionati per i nostri lettori:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

error: Content is protected !!